Massima numero 69 del 06 luglio 2016

istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 presentata congiuntamente dal Comune di San Martino Buon Albergo e dalla ATI Parolini Giannatonio S.p.A. – Procedura aperta per l’affidamento di una concessione di costruzione e gestione di un impianto natatorio presso gli impianti sportivi di Borgo della Vittoria in Comune di San Martino Buon Albergo. Importo a base di gara euro: 5.000.000,00. S.A.: Comune di San Martino Buon Albergo (VR)

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art. 143, d.lgs. 163/2006

Parole chiave: Contratto di concessione – Mutamento condizioni contrattuali – Modifiche e revisione Piano Economico Finanziario – Limiti

Qualora l’amministrazione pur ritenendo sussistente il permanere dell’interesse pubblico alla realizzazione dell’opera, accerti, tuttavia, che le modifiche apportate alla proposta e alle previsioni contrattuali, nelle more della sottoscrizione del relativo contratto, siano tali da incidere significativamente sulla natura dell’opera, alterandola nelle sue caratteristiche essenziali, ovvero che le stesse non garantiscano la corretta allocazione dei rischi secondo le prescrizioni normative in materia di concessioni, allora l’iter procedimentale percorso dovrà concludersi e sarà necessario indire una nuova procedura di gara per l’affidamento della concessione.