Massima numero 108 del 07 settembre 2016

Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex art. 6, comma 7, lettera n) del d.lgs.163/2006 presentata da Italware S.r.l./Terna S.p.a.. Procedura aperta per l’affidamento di un appalto di fornitura di hardware per le postazioni di lavoro. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso. Importo a base di gara eu. 1.500.000,00 S.A. Terna S.p.a. Controinteressata: RTI Dell S.p.a – Bagnetti S.r.l.

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art. 68 D.lgs.163/2006

Parole chiave: Specifiche tecniche. Conformità. Aggiudicazione in favore di impresa che offra requisiti inferiori ai minimi consentiti. Interpretazione sistematica della lex specialis di gara

E’ legittima l’aggiudicazione  in favore di impresa che offra i requisiti voluti dalla stazione appaltante, se  soddisfa la volontà dell’ente che va rintracciata attraverso l’esame complessivo  del contesto delle disposizioni contenute nel bando, le indicazioni nel  capitolato e le rettifiche esplicitate a seguito dei chiarimenti richiesti  dagli operatori partecipanti.