Massima numero 107 del 07 settembre 2016

Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex art. 6, comma 7, lettera n) del d.lgs.163/2006 presentata da ENAC/Generali Italia S.p.a. Procedura aperta per l’affidamento di un appalto di servizi assicurativi. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso. Importo a base di gara lotto 5 eu. 75.00,00

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art. 42 e 48 D.lgs.163/2006

Parole chiave: Requisiti di partecipazione. Requisiti speciali di capacità tecnica. Esperienze lavorative. Polizze infortuni. Verifica dei requisiti minimi ex art. 48 del Codice. Soccorso istruttorio. Integrazione documentale. Contratti stipulati prima del termine di scadenza per la proposizione della domanda. Legittimità ammissione senza sanzione

Il potere dovere  di soccorso istruttorio previsto dall’art. 46   del Codice può trovare applicazione nell’ambito del procedimento di  verifica del possesso dei requisiti. I requisiti di partecipazione relativi  alla capacità tecnica, se sussistenti al momento della presentazione delle  offerte, possono essere documentati in applicazione della procedura di soccorso  istruttorio in sede di verifica ex art. 48 del Codice, giacché, in tal caso, l’integrazione  documentale successiva non viola il principio di par condicio e non altera il  libero confronto concorrenziale.