Massima numero 85 del 03 agosto 2016

Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex art. 6, comma 7, lettera n) del d.lgs.163/2006 presentata da Conte Ciro S.r.l./Comune di Vieste (FG). Procedura negoziata senza pubblicazione del bando di gara per l’affidamento di un appalto di “lavori di restauro dell’immobile comunale San Francesco”. Criteri di aggiudicazione: prezzo più basso. Importo a base di gara eu. 175.219,17. S.A. Comune di Vieste (FG)

vai alla delibera

Riferimenti normativi: Art.82 comma 3 bis D.lgs. n. 163/2006

Parole chiave: Calcolo del ribasso offerto. Illegittimità del calcolo della stazione appaltante dell’importo complessivo da assoggettare a ribasso.

La norma di cui all’art. 82 comma 3 bis non comporta un automatico scorporo del costo del personale dal calcolo del ribasso ma sottolinea l’obbligo della stazione appaltante di accertare in sede di verifica la congruità dell’offerta.