Massima numero 5 del 08 maggio 2019

Segnalazioni inerenti le presunte false dichiarazioni rese in gara in merito al possesso del requisito di cui all’art. 80, comma 5, lett. c), d. lgs. 50/2016 (“grave illecito professionale”)

vai alla delibera

Riferimenti normativi: 80, comma 5, lett. c), d. lgs. 50/2016

Parole chiave: grave illecito professionale Falsa dichiarazione

Sono improcedibili le segnalazioni relative a mancate dichiarazioni di gravi inadempimenti nell’esecuzione di precedenti contratti di appalto, se è spirato il termine di efficacia delle relative annotazioni nel Casellario (pari a 5 anni ai sensi art. 8, c. 2, lett. a) e b) del Regolamento per la Gestione del Casellario Informatico). Deve inoltre ritenersi scusabile la mancata dichiarazione di tali illeciti quando questi ultimi risalgano a periodi di molto anteriori al triennio previsto dal par. 5 delle Linee Guida ANAC n. 6, che deve essere valutato “a ritroso a partire dalla data di pubblicazione dell’avviso o del bando di gara”.