Delibera numero 7 del 05 marzo 2010

In tema di ordine di preferenza nell’esame dei quesiti formulati alla Commissione

LA COMMISSIONE

ritenuto opportuno disciplinare e, allo stato, limitare, anche per assicurare la tempestività della trattazione, le ipotesi nelle quali formulare le risposte ai quesiti che pervengono alla Commissione

DELIBERA

di dare la precedenza, nel formulare le risposte ai quesiti, a quelli provenienti dalle amministrazioni pubbliche e, in particolare, a quelli formulati dal Ministro o d’ordine del Ministro dal Gabinetto, dai Capi di Dipartimento, dagli altri Dirigenti di vertice e, per quanto riguarda gli enti pubblici, dal rappresentante legale, dal Dirigente generale e dal responsabile apicale del personale o, comunque, da soggetti equiparati a quelli prima elencati.

La precedenza, inoltre, verrà riconosciuta ai quesiti provenienti, subito dopo la loro costituzione, dagli organismi indipendenti di valutazione.

Roma, 5 marzo 2010

Il Presidente

DELIBERA N.7-2010