Delibera numero 75 del 13 maggio 2010

In tema di applicabilità dell’articolo 14 del decreto legislativo n. 150/2009 alle Agenzie fiscali e all’Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato.

LA COMMISSIONE

RILEVATO che, alla data odierna, le Agenzie delle Entrate, delle Dogane, del Territorio, nonché l’Amministrazione autonoma monopoli di Stato, non hanno ancora formulato la richiesta di parere in ordine alla nomina dei componenti degli Organismi indipendenti di valutazione, ai sensi dell’art. 14 del decreto legislativo n. 150 del 2009;

RITENUTO che tale omissione, sebbene vi siano stati reiterati solleciti, si può spiegare con dubbi interpretativi in ordine all’applicabilità del decreto medesimo alle citate Agenzie e all’Amministrazione autonoma monopoli di Stato, nonostante la loro natura di autonomi soggetti di diritto pubblico;

RITENUTO che in senso favorevole all’applicabilità del decreto depongono: a) la portata generale della previsione di cui all’art. 14, comma 1, del citato decreto, secondo cui “ogni amministrazione, singolarmente o in forma associata (…) si dota di un Organismo indipendente di valutazione della performance”; b) la configurazione delle agenzie e dell’Amministrazione autonoma monopoli di Stato come soggetti aventi natura di enti pubblici e, quindi, di amministrazioni ex art. 1, comma 2, del dlg. n. 165/2001, alle quali risulta direttamente applicabile la disciplina del decreto de quo; c) in modo particolare, l’art. 66, comma 2, del decreto legislativo n. 300/1999, nella parte in cui dispone che “gli statuti delle Agenzie disciplinano le competenze e gli organi di direzione delle Agenzie, istituendo inoltre apposite strutture di controllo interno”;

RITENUTO che quanto all’Amministrazione autonoma monopoli di Stato si tratta di azienda con distinta personalità giuridica autonoma, rappresentanza legale, significativamente inserita, ai fini della contrattazione collettiva, nel comparto “agenzie” e non in quello “ministeri”;

RILEVATO che il richiamato decreto n. 300/1999 si ispira a finalità coincidenti con quelle di cui alla legge n. 15/2009 e del decreto n. 150/2009, nella misura in cui prevedono l’istituzione e il funzionamento di “strutture di controllo interno” che, nella più recente normativa, assumono la configurazione di “organismi indipendenti di valutazione”.

RINNOVA

L’invito a formulare la proposta per la nomina dei componenti dell’Organismo indipendente di valutazione prevista dell’art. 14, comma 3, del decreto legislativo n. 150/2009, ai fini dell’acquisizione del prescritto parere della Commissione;

DELIBERA

La trasmissione della presente delibera alle Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Dogane, Agenzia del Territorio, all’Amministrazione autonoma monopoli di Stato e al Ministro dell’economia e delle finanze, nonché, ai sensi dell’art. 13, comma 1, del decreto legislativo n. 150/2009, alla Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento della funzione pubblica e al Ministero dell’economia e delle finanze – Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato.

Roma, 13 maggio 2010

Il Presidente

Antonio Martone

Delibera n.75.2010