Delibera numero 919 del 16 ottobre 2019

Regolamento concernente l’organizzazione ed il funzionamento dell’Autorità Nazionale Anticorruzione

DELIBERA n. 919 del 16 ottobre 2019
Regolamento concernente l’organizzazione ed il funzionamento dell’Autorità Nazionale Anticorruzione

IL CONSIGLIO

VISTA la legge 6 novembre 2012, n.190 recante “Disposizioni per la prevenzione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”;
VISTO l’art. 13 del d.lgs. 27 ottobre 2009, n. 150;
VISTO il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 recante “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” come modificato dal decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97 recante la “Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33”.
VISTO il decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39 recante “Disposizioni in materia di inconferibilità e incompatibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti privati in controllo pubblico, a norma dell’articolo 1, commi 49 e 50, della legge 6 novembre 2012, n. 190”;
VISTO il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e s.m.i. recante “Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture”;
VISTO l’articolo 19 del decreto legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito con modificazioni dalla legge 11 agosto 2014, n. 114;
VISTO il Piano di riordino dell’ANAC presentato dal Presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione al Presidente del Consiglio dei Ministri, ai sensi dell’art. 19, comma 3, del decreto legge 24 giugno 2014, n. 90 convertito con modificazioni dalla legge 11 agosto 2014, n. 114;
VISTO il dPCM 1° febbraio 2016 di approvazione del Piano di riordino, registrato dalla Corte dei Conti il 10 febbraio 2016;
VISTA la delibera n. 1196/2016 e s.m.i, recante “Riassetto organizzativo dell’Autorità Nazionale Anticorruzione a seguito dell’approvazione del Piano di riordino e delle nuove funzioni attribuite in materia di contratti pubblici e di prevenzione della corruzione e della trasparenza, e individuazione dei centri di responsabilità in base alla missione istituzionale dell’Autorità”;
VISTO il Regolamento del 03 marzo 2015 recante “Regolamento sul funzionamento del Consiglio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione”;
VISTO l’art. 52-quater del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito con modificazioni dalla legge 21 giugno 2017, n. 96, che attribuisce all’Autorità Nazionale Anticorruzione il potere di adottare regolamenti concernenti l’organizzazione e il funzionamento dell’Autorità secondo i principi contenuti nella legge 14 novembre 1995, n. 481;
VISTO il Regolamento sull’ordinamento giuridico ed economico del personale, approvato dal Consiglio nell’Adunanza del 9 gennaio 2019, ed entrato in vigore il 1 gennaio 2019, ad eccezione delle disposizioni sospese ai sensi dell’articolo 65;
VISTA la Delibera n. 303 del 3 aprile 2019 con la quale sono state approvate “Modificazioni al Regolamento sull’ordinamento giuridico ed economico del personale”
CONSIDERATO che in vista della entrata in vigore del Regolamento sull’ordinamento giuridico ed economico del personale il 1 gennaio 2020 anche per gli effetti economici è necessario adottare un regolamento che disciplina l’organizzazione e il funzionamento dell’Autorità
TENUTO CONTO della proposta avanzata al Consiglio dal Segretario Generale nella seduta del 23 luglio 2019;
VISTA la deliberazione del Consiglio del 23 luglio 2019 con la quale è stato approvato in via preliminare il testo del Regolamento concernente l’organizzazione e funzionamento dell’Autorità Nazionale Anticorruzione;
CONSIDERATO che il Consiglio nell’Adunanza del 2 ottobre 2019 al fine di garantire la continuità operativa e la funzionalità di tutti gli uffici in vista della scadenza del mandato consiliare nel prossimo mese di luglio 2020 e del possibile arrivo del nuovo Presidente, ha deliberato la conferma degli incarichi dirigenziali in essere alla data del 31 dicembre 2019 fino alla data del 31 luglio 2020;
CONSIDERATA l’informativa fornita alle OOSS;
VISTA la deliberazione del Consiglio nell’Adunanza del 16 ottobre 2019;

DELIBERA

1 È approvato il “Regolamento concernente l’organizzazione ed il funzionamento dell’Autorità Nazionale Anticorruzione”, nel testo allegato alla presente delibera, di cui costituisce parte integrante.

 

2. La presente delibera è pubblicata sul sito istituzionale dell’Autorità unitamente al testo del Regolamento.

Il Presidente

Raffaele Cantone

Depositato presso la Segreteria del Consiglio in data 18 ottobre 2019
Il Segretario: Maria Esposito
Formato pdf 173 kb