Aggiornamento delle linee guida n. 5 di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Criteri di scelta dei commissari di gara e di iscrizione degli esperti nell’Albo nazionale obbligatorio dei componenti delle commissioni giudicatrici”


Consultazione on line del 12 giugno 2017 – invio contributi entro il 28 giugno 2017



Documento di consultazione relativo all’aggiornamento delle linee guida n. 5 di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Criteri di scelta dei commissari di gara e di iscrizione degli esperti nell’Albo nazionale obbligatorio dei componenti delle commissioni giudicatrici”

A seguito dell’approvazione del d.lgs. 19 aprile 2017, n. 56, delle richieste di chiarimenti pervenute e delle esigenze di realizzazione del sistema informatico di gestione dell’Albo dei Commissari di gara, l’Autorità ha ritenuto necessario procedere ad una revisione delle linee guida in oggetto e a sottoporre a consultazione le modifiche apportate. Le principali modifiche apportate sono indicate nella Relazione illustrativa. Le osservazioni dovranno riguardare esclusivamente le parti ivi indicate.

Si è deciso, inoltre, di porre nuovamente in consultazione l’Allegato contenente l’elenco delle sottosezioni, prevedendo specifici quesiti.

Gli stakeholders sono invitati a esprimere il loro avviso e a formulare proposte operative in merito alle questioni sopra evidenziate, utilizzando l’apposito modello, senza procedere a scansioni dello stesso, entro il giorno 28 giugno alle ore 18.00. Si avverte che i contributi che perverranno con modalità diverse non potranno essere tenuti in considerazione.

Documento in consultazione – formato pdf (183 Kb)

Linee guida n. 5 – formato pdf (270 Kb)

Relazione illustrativa – formato pdf (174 Kb)

Modulo osservazioni

Avviso: per utilizzare correttamente il modulo per la compilazione e l’invio dei contributi on line si deve usare il programma Adobe Reader 8 o versioni successive. Per scaricare gratuitamente il programma Acrobat Reader: http://www.adobe.com/products/acrobat/readstep2.html. Si consiglia di salvare il modulo sul desktop del PC e aprirlo con Adobe Reader come sopra indicato. In alternativa è necessario impostare Adobe Reader come lettore predefinito del proprio browser (Internet Explorer; Firefox; Google Chrome; Safari; ecc.)