Proposta di linee guida attuativa del Codice degli Appalti e delle Concessioni

(deliberate dal Consiglio nell’adunanza del 21 settembre 2016)

Indicazione dei mezzi di prova adeguati e delle carenze nell’esecuzione di un precedente contratto di appalto che possano considerarsi significative per la dimostrazione delle circostanze di esclusione di cui all’art. 80, comma 5, lett. c) del Codice.
 
In data 10 giugno 2016 l’Autorità ha sottoposto a consultazione pubblica le Linee guida recanti: “Indicazione dei mezzi di prova adeguati e delle carenze nell’esecuzione di un precedente contratto di appalto che possano considerarsi significative per la dimostrazione delle circostanze di esclusione di cui all’art. 80, comma 5, lett. c) del Codice”. Il Consiglio dell’Autorità,  in considerazione della rilevanza generale delle determinazioni assunte, ha deliberato di acquisire, prima dell’approvazione del documento definitivo, il parere del Consiglio di Stato, della Commissione VIII - Lavori pubblici, comunicazioni del Senato della Repubblica e della Commissione VIII - Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati.
All’esito dell’acquisizione dei pareri richiesti, si procederà all’approvazione e successiva pubblicazione del documento definitivo.
Alla luce di quanto sopra, si pubblica il documento approvato dal Consiglio dell’Autorità nell’adunanza del 21 settembre 2016.
 
Proposta di Linee Guida– formato pdf
Relazione AIR– formato pdf