Lavori del Consiglio del 06 maggio 2015

Resoconto sintetico della riunione del Consiglio del 6 maggio 2015

Di seguito si riportano, in modo sintetico, le principali decisioni assunte dal Consiglio di questa Autorità nella riunione del 6 maggio 2015.

Questioni di carattere generale

Il Consiglio

  • prende atto ed approva la lista dei 16 laureati candidati al tirocinio formativo presso l’Autorità presentata dalla Commissione esaminatrice e ritiene che, ai fini della designazione, sia opportuno effettuare un colloquio con gli aspiranti al tirocinio, riducendo la platea degli aspiranti medesimi a tutti coloro che tra i 16 individuati abbiano ottenuto 110 e lode quale voto di laurea e dispone che, al fine di individuare i cinque tirocinanti, i suddetti candidati saranno immediatamente convocati per un colloquio che avrà luogo il giorno 27 maggio, alle ore 16.00. Nella lettera di convocazione sarà precisato che il tirocinio avrà inizio nel mese di giugno 2015;
  • approva l’ aggiornamento al protocollo d’intesa tra l’Autorità e la Regione Siciliana proposto dall’ufficio e delega il Cons. Merloni per seguire il protocollo e le fasi successive;
  • delibera in conformità alla proposta dell’ufficio con riguardo al Bando-tipo per l’affidamento di contratti pubblici di servizi e forniture ed approva la proposta di avvio di una seconda consultazione e l’eventuale audizione dei soggetti interessati dei principali stakeholders che possano contribuire alla redazione del nuovo bando-tipo;
  • prende atto dell’ispezione svolta presso l’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano”, esprime compiacimento per l’ottimo lavoro degli Ispettori e chiede che, in uno degli Uffici di vigilanza lavori, forniture e servizi, nonché anticorruzione e trasparenza, si proceda alle contestazioni delle criticità evidenziate anche attraverso l’emissione di CRI. Dispone che si prosegua l’ispezione come indicato nel verbale di visita ispettiva e che il verbale medesimo sia tramesso alla Procura della Repubblica di Napoli, Direzione Distrettuale Antimafia, alla Corte dei conti e al Prefetto di Caserta. Dispone, altresì, che l’Ufficio invii un estratto dell’atto ispettivo ai Commissari straordinari e convoca i Commissari medesimi il 27 maggio, alle ore 12.00, richiedendo la presenza anche degli ispettori Dott. Cucchiarelli, Ing. Picca e del Dirigente, Arch. Pierdominici;
  • rinvia per approfondimenti l’analisi delle candidature pervenute con riguardo all’elenco dei soggetti aggregatori di cui all’art. 9 d.l. 66/2014, richiedendo al Cons Corradino di verificare con l’Ufficio quali siano i soggetti che hanno fatto domanda quali aggregatori e quale sia lo stato delle pratiche;
  • non ritiene di stipulare il protocollo con “Gazzetta Amministrativa”;
  • rinvia per approfondimenti all’adunanza del 13 maggio 2015 la pianificazione dei fabbisogni informatici;
  • prende atto e ringrazia la Dott.ssa Grassini e il Segretario Generale per l’attività di monitoraggio sulla esecuzione, da parte degli uffici, delle delibere del Consiglio;

 

Precontenzioso e Affari giuridici

Il Consiglio

  • esamina e decide su 10 richieste di parere sia di precontenzioso che relative ad altre questioni giuridiche, in particolare per le istanze di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163 presentate da DA.RA. Costruzioni Unipersonale S.r.l., CO.PRO.LA Consorzio Produzione Lavoro Artigiano, Mandarin Wimax Sicilia S.p.a., rispettivamente ai punti 12, 14 e 16 dell’o.d.g., sottolinea che sia nella motivazione che nel dispositivo, venga espunto ogni riferimento ai costi di sicurezza per le interferenze, che non possono essere considerati, ai sensi della sentenza dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, causa di esclusione;
  • esamina e decide su 5 richieste di parere in forma breve presentate rispettivamente dal Comune di Sambuca di Sicilia, Comune di Vizzini, dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta, dalla Prefettura di Ferrara e dal Comune di Viggiano (PZ);

 

Questioni e provvedimenti in tema di vigilanza lavori, servizi e forniture

Il Consiglio

  • rinvia per maggiori approfondimenti l’esame dell’ appalto per la progettazione esecutiva e per l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione ed allestimento dei padiglioni 12A e 12B nell’ex Mattatoio di Testaccio – Roma Capitale;
  • dispone che l’ufficio UVSF si raccordi con l’Ufficio ispettivo con riguardo agli affidamenti del “Servizio di accoglienza per persone di etnia Rom sgomberati dal campo tollerato di Via Baiardo (ex Tor Pagnotta presso la struttura ricettiva di Via Visso n. 12/14 della società cooperativa sociale Inopera”. S.A. Roma Capitale – Dipartimento Politiche sociali, sussidiarietà e salute per le informazioni da acquisire in merito;
  • esamina e delibera in conformità alla proposta dell’ufficio circa la Procedura aperta per l’affidamento del servizio di “vigilanza armata e portierato presso gli uffici e dipendenze provinciali ubicati in Potenza” di durata triennale aggiudicato ai sensi dell’art. 83 del Codice all’impresa individuale Istituto di vigilanza notturna “la Ronda” di Petrone Pier Giulio. – Riscontro richiesta di parere della Procura della Repubblica di Potenza – sezione di Polizia giudiziaria, aliquota Guardia di Finanza. – Subappalto del servizio di portierato-reception presso gli uffici della Provincia di Potenza siti in Piazza delle Regioni. S.A. Provincia di Potenza;
  • delibera in conformità alla proposta dell’ufficio circa l’avviso pubblico per il reperimento di una proposta progettuale per la realizzazione del progetto: “Una porta per tutti” con la forma del cofinanziamento inserito nel Piano Sociale Municipale 2011/2015 quale Sportello Unico per l’accesso ai servizi socio-assistenziali e socio-sanitari – PUA e Sportello di cittadinanza. Durata contrattuale cinque anni. S.A. Comune di Roma IV Municipio;
  • rinvia per maggiori approfondimenti all’adunanza del 13 maggio 2015 l’esame del Comune di Milano - Nuova Linea metropolitana M4 da Lorenteggio a Linate. Importo circa € 1,7 mrd. Risultanze istruttorie del monitoraggio;
  • approva la deliberazione proposta dall’ufficio con riguardo alla Convenzione stipulata tra il Comune di Anzio e il Consorzio di Lavinio per la manutenzione stradale di proprietà comunali insistenti su territorio comunale

 

Vigilanza in materia di trasparenza

Il Consiglio

  • delibera in conformità alla proposta dell’ufficio con riguardo alla richiesta di Segnalazione di diniego ad istanza di accesso civico da parte dell’ASP di Trapani;
  • esamina ed approva la rendicontazione periodica delle archiviazioni di segnalazioni pervenute all’ufficio e la rendicontazione periodica dei procedimenti istruiti.

 

Procedimenti sanzionatori

Il Consiglio

  • esamina ed approva n. 6 procedimenti che comportano l’emissione di sanzioni pecuniarie e/o interdittive;
  • approva l’archiviazione proposta dall’ufficio di n. 6 procedimenti.

 

Vigilanza anticorruzione

Il Consiglio

  • esamina e delibera in conformità all’ufficio circa le misure della straordinaria e temporanea gestione dell'appalto relativo al  “servizio di sorveglianza attrezzata al traffico da svolgersi lungo tutte le tratte in esercizio delle autostrade A18 ME/CT e SR/Rosolini e A20 ME/PA” indetto dal Consorzio per le Autostrade Siciliane;
  • delibera in conformità alla proposta dell’ufficio circa la segnalazione avente ad oggetto presunte situazioni di inconferibilità/incompatibilità, ai sensi del d.lgs. n. 39/2013, in ordine al doppio incarico conferito dalla Regione Sicilia al direttore generale del dipartimento regionale dell’urbanistica della Regione Sicilia, ing. Salvatore Giglione, già dirigente dell’amministrazione regionale e Presidente del Consiglio di gestione della società Sicilia Patrimonio Immobiliare (SPI) S.p.A;
  • approva la proposta dell’ufficio UVMAC con riguardo al conflitto di interessi del dirigente responsabile del servizio di polizia locale della provincia di Ancona, dando mandato allo stesso di predisporre un nuovo orientamento di chiarimento del n. 57/2014 volto a prescrivere che il conflitto di interesse anche potenziale con la responsabilità di uffici con competenze gestionali sussiste indipendentemente dalla configurazione organizzativa della Polizia locale;
approva la proposta dell’ufficio di risposta alle segnalazioni inviate da Fausto Benzi, capogruppo in consiglio comunale di “Per la Sinistra Unita – SEL” e da