13/07/2017
Fondo di solidarietà per gli investitori
Banche, sul sito Anac modulo per richiesta arbitrato. In fase di definizione le linee guida per valutare il diritto al ristoro

È online, sul sito dell’Autorità nazionale anticorruzione, il modulo per richiedere l’accesso al Fondo di solidarietà tramite procedura arbitrale. La richiesta è consentita ai titolari di strumenti finanziari subordinati acquistati dalle gli istituti di credito in liquidazione (Cariferrara, Banca Marche, Banca Etruria e Carichieti) che non hanno aderito all’indennizzo forfettario, oppure ai loro successori.
Come previsto dal decreto 83/2017, i richiedenti dovranno fornire nel ricorso le informazioni necessarie a valutare la richiesta, allegando la documentazione relativa agli strumenti subordinati acquistati (contratto quadro, moduli di sottoscrizione, attestazione degli ordini eseguiti) e ogni altro atto rilevante ai fini della valutazione della domanda risarcitoria (ad es. il documento sui rischi generali dell'investimento, la scheda prodotto, i rendiconti periodici).
La camera arbitrale dell’Anac è al lavoro per elaborare le linee guida con cui sarà valutata l’eventuale violazione degli obblighi informativi ai quali, in base al Testo unico della finanza, sono tenuti gli istituti e quindi determinare l’effettivo diritto all’indennizzo dei risparmiatori che ne hanno fatto richiesta.

Modulo per richiesta arbitrato