11/12/2014

Public Procurement Network
Il presidente Cantone ha concluso i lavori della conferenza “Le nuove direttive appalti pubblici ed il loro recepimento negli Stati Membri”

 

Il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), Raffaele Cantone, ha chiuso martedì 2 dicembre i lavori della conferenza “Le nuove direttive appalti pubblici ed il loro recepimento negli Stati Membri” organizzata dal Dipartimento Politiche Europee presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell’ambito delle attività della Presidenza Italiana del Public Procurement Network (PPN), in collaborazione con l’Autorità Nazionale Anticorruzione. L’iniziativa si svolge in concomitanza con il Semestre di Presidenza italiana dell’Unione Europea. Alle sessioni della conferenza hanno partecipato anche due Consiglieri dell’Autorità, la prof.ssa Nicoletta Parisi e il Cons. Michele Corradino.

La conferenza ha ospitato gli interventi di rappresentanti delle amministrazioni nazionali maggiormente coinvolte nel processo di recepimento delle direttive appalti, nonché di istituzioni europee ed internazionali e delegazioni di Paesi del PPN sia membri dell’UE che non appartenenti all’Unione.

L’iniziativa è stata l’occasione per condividere i risultati dell’attività di scambio di informazioni sulle questioni legate al recepimento ed all’attuazione concreta delle nuove direttive appalti e concessioni, e per approfondire le tematiche della lotta alla corruzione e il rafforzamento dei controlli sugli appalti pubblici in Italia e in Europa.