14/11/2019
Regolamenti Anac
In Gazzetta Ufficiale i nuovi regolamenti sull'esercizio del potere sanzionatorio e quello per la gestione del Casellario Informatico

L'Autorità nazionale anticorruzione ha approvato il nuovo Regolamento sull'esercizio del potere sanzionatorio di cui al d.lgs. 18 aprile 2016 n.50 e il nuovo Regolamento per la gestione del Casellario Informatico dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture ai sensi dell'art.213,c.10, del medesimo Codice.
Il nuovo Regolamento sull'esercizio del potere sanzionatorio semplifica il procedimento e lo adegua alle previsioni normative del d.l.vo 50/2016; regola altresì i procedimenti sanzionatori in materia di qualificazione delle imprese nelle more della ultrattività delle previsioni del d.p.r. 207/2010.
Il nuovo Regolamento per la gestione del Casellario Informatico definisce, in linea con le previsioni del d.lgs. n. 50/2016, le procedure di inserimento delle annotazioni, nel rispetto dei principi del contraddittorio, e circoscrive più puntualmente le fattispecie oggetto di annotazione.
I comunicati relativi all'adozione dei due atti, approvati dal Consiglio dell'Autorità con le delibere n. 861 del 2.10.2019 e n.920 del 16.10.2019, sono stati pubblicati nella G.U.R.I. n. 262 del 8 novembre 2019.
Il Regolamento sul potere sanzionatorio entrerà in vigore il 23 novembre scorso, quello per la gestione del Casellario informatico è entrata in vigore il 9 novembre 2019.

Regolamento sull'esercizio del potere sanzionatorio

Regolamento per la gestione del Casellario Informatico dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture