20/12/2017
Arbitrati bancari
In un comunicato del Presidente indicazioni sullo svolgimento dei Collegi arbitrali per l’accesso al Fondo di Solidarietà dei risparmiatori

Comunicato del Presidente dell’Autorità del 20 dicembre 2017.
Con riferimento alle numerose richieste di informazione o chiarimenti pervenute all’Autorità in occasione della prima riunione dei Collegi arbitrali per l’accesso al Fondo di Solidarietà dei risparmiatori (tenutasi il 19 dicembre u.s.), il Presidente rende noto che i procedimenti sono destinati regolarmente a svolgersi mediante forme di contraddittorio che non prevedono la trattazione orale in presenza delle parti. Pertanto, quella di volta in volta interessata riceverà tempestiva notizia dei poteri e delle facoltà che possono essere esercitati nel corso del procedimento. La parte per prima interessata a presentare le sue difese scritte è il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che è autorizzato a farlo entro il termine di 60 giorni dalla comunicazione degli atti introduttivi a cura del Collegio. Le riunioni di ciascun Collegio saranno quindi calendarizzate in base al progressivo completamento del contraddittorio.


Collegio arbitrale - Fondo di solidarietà per gli investitori