25/11/2010

Dichiarazioni di avvalimento
Due nuovi servizi informatici per la trasmissione obbligatoria dei dati da parte delle stazioni appaltanti e la loro libera consultazione

Le dichiarazioni di avvalimento dei soggetti che concorrono alle gare pubbliche dovranno essere trasmesse per ciascuna gara di lavori, servizi o forniture dalle pubbliche amministrazioni all’Autorità esclusivamente mediante il nuovo servizio informatico “Comunicazioni di avvalimento – Trasmissioni”, disponibile sul portale dell’AVCP, come indicato dal comunicato del Presidente del 24 novembre 2010.

Con la nuova procedura di invio dati dell’avvalimanto  – la possibilità per un concorrente di soddisfare la richiesta sul possesso dei requisiti o dell’attestazione della certificazione SOA avvalendosi di quelli di altro soggetto - le stazioni appaltanti sono tenute ad inviare anche le indicazioni dell’aggiudicatario, relative alle gare espletate dal 30 luglio 2010. Le nuove modalità di trasmissione entreranno in vigore dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del comunicato del Presidente. Il servizio è ad accesso riservato e necessita la registrazione all’anagrafe dell’Osservatorio.

Per soddisfare la necessità di attuare la pubblicità degli atti, è disponibile anche un servizio ad accesso libero, “Comunicazioni di avvalimento – Consultazione”. Per entrambe i servizi sono consultabili i manuali d’uso.

Comunicato del Presidente del 24 novembre 2010
Servizi