06/10/2010

Comunicato del Presidente
Condizioni per la partecipazione alle procedure di affidamento dei contratti pubblici delle imprese con sede nei Paesi con regime fiscale privilegiato

Con il decreto legge n.78/2010, convertito con legge n. 1221/2010, sono state emanate, fra I'altro, disposizioni volte a contrastare il fenomeno del riciclaggio dei proventi di attività criminose e finanziamento al terrorismo, introducendo una condizione ai fini della partecipazione alle gare per l'affidamento di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture di cui al d.lgs. 12 apnle 2006, n.163.

 

Comunicato del Presidente del 6 ottobre 2010.