Avviso selezione per tirocini formativi e di orientamento e professionale presso gli uffici dell’Autorità

L’Autorità

VISTO il Regolamento sui tirocini depositato nella Segreteria del Consiglio in data 14 novembre 2013 e pubblicato sul sito istituzionale AVCP;

VISTA la Delibera della Regione Lazio n. 199 del 18 luglio 2013, e pubblicata il 25 luglio 2013, sul BURL n. 60;

VISTO l’accordo siglato il 24 gennaio 2013 tra il Governo, le Regioni e le provincie autonome di Trento e Bolzano sulle linee-guida in materia di tirocini;

VISTA la legge n. 92 del 28 giugno 2012, art. 1 comma 34-35-36 (disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in prospettiva di crescita);

VISTO l'art. 50 c. 1 lett. c del DPR 22 dicembre 1986, n. 917;

CONSIDERATA la disponibilità delle risorse finanziare presenti nel capitolo n. 221 relativo alle spese per formazione e l’aggiornamento professionale del personale;  

SU PROPOSTA della Direzione Generale Affari Generali e Contenzioso, Ufficio Risorse Umane e Trattamento Economico;

COMUNICA

Art. 1
Oggetto

E' indetta una selezione per l’attivazione di  tirocini di formazione e orientamento professionale  nell’ambito della materia degli appalti pubblici nel numero massimo di 5 (cinque): 3 con formazione giuridica, 1 con formazione economica e 1 con formazione statistica che si svolgeranno presso gli uffici  dell' Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.
Il tirocinio avrà una durata massima pari a mesi 6, non rinnovabile e non ripetibile. Il periodo di tirocinio è a titolo gratuito e non comporta l’instaurazione di un rapporto di lavoro subordinato. E’ prevista  una indennità di euro 400 mensili lordi a fronte di una partecipazione minima al tirocinio del 70%, ridotta in misura proporzionale all’effettiva partecipazione qualora la stessa risulti inferiore al 70%.
I tirocini saranno avviati entro il 2014 previa attivazione di apposite convenzioni con l’ente promotore.

Art. 2
Requisiti

Gli aspiranti tirocinanti devono:

  • aver conseguito uno dei seguenti diplomi di laurea specialistica/magistrale in Giurisprudenza,  Economia e Statistica, o diplomi di laurea equipollenti, con votazione non inferiore a 105/110 e avere un’età non superiore ai 26 anni o aver conseguito una delle seguenti Lauree triennali in Scienze giuridiche, Economia,  Scienze Statistiche o lauree equipollenti con votazione non inferiore a 105/110 e avere un’età non superiore ai 23 anni;
  • aver conseguito uno dei predetti titoli da non più di dodici mesi dal momento della domanda.

Art. 3
Domande di Partecipazione

Le domande di partecipazione, compilate secondo lo schema allegato e corredate da un dettagliato curriculum vitae et studiorum in formato europeo e da fococopia di un documento di riconoscimento in corso di validità, devono essere , a pena di esclusione, consegnate a mano o spedite a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici di Lavori Servizi e Forniture - Ufficio Risorse Umane e Trattamento Economico- via di Ripetta 246, 00186 Roma, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso sul sito web dell’Autorità.

Art. 4
Selezione

Gli aspiranti ritenuti più meritevoli saranno convocati per  un colloquio al fine di verificare le attitudini e disponibilità degli aspiranti a partecipare proficuamente alle attività del tirocinio.
La partecipazione al tirocinio è sottoposta alla condizione dell’accertamento ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, della veridicità del contenuto delle dichiarazioni rese dall’aspirante.
A conclusione della selezione sarà formata una graduatoria che sarà pubblicata sul sito internet www.avcp.it .

Pubblicato l’11 febbraio 2014
                                                                                                           

Il Presidente: Sergio Santoro

Allegato: Schema di domanda