Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 69 del 21/03/2001

Deliberazione n. 69 del 21/03/2001 legge 109/94 Articoli 25 - Codici 25.2
La carenza del progetto esecutivo non può giustificare il ricorso a lavori in variante motivati ai sensi dei commi 1, lettere a) e b), e 3, dell'articolo 25 della legge 11 febbraio 1994, n.109 e s.m.Rientra nella fattispecie della sorpresa geologica di cui all'articolo 25, co. 1, lettera b-bis, l'avvenuto sensibile innalzamento della falda acquifera rispetto a quanto riscontrabile nella relazione geologica allegata al progetto.Le migliorie tecnologiche e funzionali non rientrano tra i motivi legittimanti il ricorso all'istituto delle varianti in corso d'opera, previsti dall'art. 25 della legge 11 febbraio 1994, n.109 e s.m..
Deliberazione n. 69 del 21/03/2001 legge 109/94 Articoli 16 - Codici 16.5.1
L'art.5 del R.D. 25 maggio 1895, n. 350, va inteso nel senso che l'amministrazione appaltante ha l'obbligo di procedere alla verifica del progetto in relazione allo stato dei luoghi prima di porre il progetto stesso a base di gara.