Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 130 del 12/04/2001

Deliberazione n. 130 del 12/04/2001 legge 109/94 Articoli 1 - Codici 1.1
L'art.1, co.4, della legge 11 febbraio 1994, n.109 e s.m., laddove stabilisce che le norme della medesima legge possono essere derogate solo con dichiarazioni espresse, comporta che, pur in presenza di una normativa speciale sui lavori socialmente utili, un atto convenzionale non può prevedere procedure di scelta del contraente in deroga alla legge quadro.Il combinato disposto dell'art.6, commi 1 e 2, del decreto legislativo 28 febbraio 2000, n.81, e dell'art.10 del decreto legislativo 1° dicembre 1997, n.468 e s.m., che riconosce alle amministrazioni pubbliche la facoltà di affidare a terzi, anche in deroga alla disciplina in materia di contratti della pubblica amministrazione, lo svolgimento di attività uguali a quelle già oggetto di lavori socialmente utili, attua un regime derogatorio alla disciplina in materia di contratti della pubblica amministrazione, ma non per quanto riguarda la procedura di scelta del contraente che deve comunque avvenire nel rispetto della normativa sui lavori pubblici.