Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 280 del 26/07/2001

Deliberazione n. 280 del 26/07/2001 legge 109/94 Articoli 10 - Codici 10.1
Le prescrizioni del bando di gara, anche se poste a pena di esclusione, devono essere valutate dalla stazione appaltante secondo canoni di ragionevolezza.E' ammessa la possibilità da parte del concorrente di integrare le dichiarazioni rese in fase di gara, purché detta attività sia mirata a sanare irregolarità assolutamente inidonee a far sorgere dubbi sulla consistenza dell'offerta, e purché detta possibilità sia subordinata e limitata al fatto che la documentazione sia stata individuata nei suoi esatti termini e che il concorrente proceda unicamente ad una comprova della preesistenza di un adempimento previsto dal bando di gara e non prodotto per mero errore materiale.E' ammessa la possibilità di integrare le dichiarazioni rese in ordine alle situazioni di controllo societario di cui all'art.2359 c.c., nel caso in cui il concorrente abbia indicato la denominazione e la ragione sociale dell'impresa con cui si trova in situazione di controllo, omettendo la sola indicazione della sede sociale.