Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 288 del 26/07/2001 - rif. AG54/01

Deliberazione n. 288 del 26/07/2001 - rif. AG54/01 legge 109/94 Articoli 8 - Codici 8.3
L'articolo 22, comma 1, del D.P.R. 34/2000 laddove prevede che il periodo di attività sulla base del quale documentare il possesso dei requisiti è l'ultimo quinquennio, va inteso nel senso che le imprese di recente costituzione, ossia che esistono da meno di cinque anni alla data di pubblicazione del bando o alla data di stipula del contratto con la SOA (società organismi di attestazione), possono essere ammesse a partecipare agli appalti o ottenere il rilascio degli attestati SOA, ancorché non possano produrre risultati di bilancio per un numero di anni pari a cinque: i dati relativi alla cifra d'affari, all'ammortamento e al costo del lavoro saranno determinati sulla base del numero dei bilanci che possono essere esibiti.Per l'ammissione agli appalti di lavori pubblici è necessario che le imprese costituite da meno di cinque anni abbiano depositato il bilancio ovvero la dichirazione annuale IVA di almeno un esercizio finanziario, stante la necessità del supporto formale da cui ricavare la prova del possesso dei requisiti prescritti.