Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 368 del 24/10/2001

Deliberazione n. 368 del 24/10/2001 legge 109/94 Articoli 25 - Codici 25.1
Non prefigura variante, ai sensi dell'art. 25 della legge 11 febbraio 1994, n.109 e s.m., un progetto c.d. "di variante" che risulta reiteratamente modificato e che si colloca in una fase temporale precedente all'esecuzione stessa dei lavori, in quanto le indicazioni formulate dalla Soprintendenza in sede di rilascio del previsto nulla osta di legge avrebbero dovuto essere recepite con il progetto originario a non a posteriori con quello di adeguamento, configurandosi la fattispecie come un significativo adeguamento del progetto originariamente redatto, a fronte di necessità sopravvenute, e pertanto soggetto ad una nuova approvazione della Giunta comunale.A fronte di un esperimento di gara infruttuoso per due volte, per la mancata risposta del mercato, è ragionevole prefigurare la mancata remuneratività dei prezzi unitari posti a base d'appalto, sì da ipotizzare precise responsabilità a carico del progettista, tali da integrare un eventuale danno erariale quantificabile negli oneri connessi a due esperimenti di gara rimasti infruttuosi e nel differimento dell'affidamento dei lavori.