Massime per Atto Ricercato: Deliberazione n. 375 del 24/10/2001

Deliberazione n. 375 del 24/10/2001 legge 109/94 Articoli 25 - Codici 25.2
Non è riconducibile alla fattispecie di cui all'articolo 15 del Capitolato Generale d'appalto (D.M. 145/2000), in materia di accettazione, qualità ed impiego dei materiali, quella in cui, su proposta dell'ATI appaltatrice, la Direzione lavori ha approvato l'adozione di una tipologia di tubazione che presenta caratteristiche inferiori a quelle previste nei documenti contrattuali, pur non comportando né modifiche al Capitolato Speciale d'appalto, né aumento dell'importo contrattuale.Concreta un caso di variante in corso d'opera non riconducibile ad alcuna delle tassative ipotesi di cui all'articolo 25 della Legge 11 febbraio 1994, n.109 e s.m. la fattispecie in cui, su proposta dell'ATI appaltatrice, la Direzione lavori approvi l'adozione di una tipologia di tubazione che presenta caratteristiche inferiori a quelle previste nei documenti contrattuali, non risultando dedotta, in particolare, alcuna esigenza derivante da sopravvenute disposizioni legislative e regolamentari, né indicate cause impreviste ed imprevedibili al momento della stipula del contratto, né si sia fatto riferimento ad una sorpresa geologica, ovvero ad errori od omissioni progettuali.