Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 48 del 08/04/2009 - rif. PREC323/08/S

Parere di Precontenzioso n. 48 del 08/04/2009 - rif. PREC323/08/S d.lgs 163/06 Articoli 83 - Codici 83.1
Qualora la S.A. decida di utilizzare il metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa di cui all’art. 83 del d. lgs. 12 aprile 2006, in assenza di una predeterminazione nel bando di gara delle modalità con cui vengono attribuiti i singoli punteggi, nonché delle finalità perseguite nell’assegnazione degli stessi, la Commissione di gara, prima di addivenire all’apertura delle buste, può indicare, in seduta pubblica, i criteri motivazionali che saranno adottati e con quale modalità verranno attribuiti i punteggi e i sottopunteggi. La Commissione, tuttavia, non potrà modificare i criteri di aggiudicazione dell’appalto definiti nella lex specialis, né introdurre nuovi elementi che, se fossero stati noti al momento della preparazione delle offerte, avrebbero modificato l’offerta stessa, nel rispetto dei principi di parità di trattamento e trasparenza.