Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 55 del 23/04/2009 - rif. PREC05/09/S

Parere di Precontenzioso n. 55 del 23/04/2009 - rif. PREC05/09/S d.lgs 163/06 Articoli 38 - Codici 38.1.4
Il concorrente ad una procedura di gara deve essere in regola con gli obblighi in materia di imposte e tasse, nonché di contributi previdenziali e assistenziali, fin dal momento della presentazione della domanda di partecipazione alla gara ovvero di presentazione dell’offerta in caso di procedura aperta, essendo irrilevanti eventuali adempimenti tardivi. Ai fini della regolarità contributiva, peraltro, non rileva esclusivamente la dimostrazione di un regolarità fiscale o previdenziale “interamente in essere” al momento della presentazione della domanda di partecipazione o dell’offerta, ma acquisisce pari rilievo la prova di aver beneficiato, entro tale termine, di misure variamente “premiali” ovvero variamente “sananti” e/o “condonative”, i cui pagamenti, dilazionati nell’arco temporale ex lege eventualmente consentito, siano in corso di adempimento, ferma restando la necessità di rispettare, entro i puntuali termini di scadenza previsti, l’esatto pagamento dei ratei.