Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 60 del 07/05/2009 - rif. PREC325/08/S

Parere di Precontenzioso n. 60 del 07/05/2009 - rif. PREC325/08/S d.lgs 163/06 Articoli 108 - Codici 108.1
Nel caso in cui la S.A. decida di effettuare un concorso di idee e abbia specificato nei documenti di gara che la commissione giudicatrice deve essere composta anche da un ingegnere, tale figura professionale non è sostituibile con quella di un architetto in quanto la S.A. è tenuta a rispettare le previsioni cui si è autovincolata. Soprattutto nei casi in cui l’oggetto dell’appalto preveda attività di progettazione che gli art. 51 e 52 del r.d. 23 ottobre 1925 n. 2537 (come confermato dall’art. 1, comma 2, D.Lgs. 27 gennaio 1992 n. 129 di attuazione e della direttiva 85/384/Cee) attribuiscono alla competenza esclusiva degli ingegneri.