Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 92 del 10/09/2009 - rif. PREC 54/09/S

Parere di Precontenzioso n. 92 del 10/09/2009 - rif. PREC 54/09/S d.lgs 163/06 Articoli 73 - Codici 73.1
Con specifico riferimento alla questione concernente l’obbligatorietà del versamento del contributo per la partecipazione alle procedure di gara, il versamento del menzionato contributo costituisce condizione di ammissibilità dell’offerta alla procedura di gara, con l’effetto che la mancata dimostrazione dell’avvenuto pagamento comporta l’esclusione dell’impresa concorrente, anche nell’ipotesi in cui la lex specialis nulla preveda in tal senso. Qualora l’importo a base di gara non sia previsto, la determinazione del contributo da versare avviene considerando l’importo massimo previsto dalla deliberazione del 24 gennaio 2008.
Parere di Precontenzioso n. 92 del 10/09/2009 - rif. PREC 54/09/S d.lgs 163/06 Articoli 64 - Codici 64.1
Nel caso in cui la Stazione Appaltante abbia omesso di richiedere il CIG o di indicarlo sulla documentazione di gara, la medesima deve procedere a pubblicare un avviso di rettifica, mentre qualora l’Ente Appaltante abbia provveduto a perfezionare l’originaria procedura di scelta del contraente senza richiedere il Codice CIG e le circostanze non consentano, in relazione allo stato di avanzamento del procedimento, l’assunzione di specifici provvedimenti correttivi, deve procedere ad acquisire il Codice CIG e versare – pur se scaduti i termini temporalmente previsti – la relativa quota di contribuzione.