Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 116 del 22/10/2009 - rif. PREC 66/08/S

Parere di Precontenzioso n. 116 del 22/10/2009 - rif. PREC 66/08/S d.lgs 163/06 Articoli 83, 90 - Codici 83.1, 90.1
I criteri di valutazione dell’offerta, così come i requisiti di partecipazione alla gara, che privilegiano direttamente o indirettamente le imprese locali, si pongono in violazione dei principi comunitari in tema di concorrenza e parità di trattamento, nonché di libera circolazione, salvo il limite della logicità e della ragionevolezza, ossia della loro pertinenza e congruità a fronte dello scopo perseguito. La clausola del bando per l’affidamento di un incarico di progettazione che preveda l’attribuzione di un punteggio premiale per il candidato che abbia progettato interventi nell’ambito del comprensorio idraulico di un particolare corso d’acqua, appare in contrasto con i suddetti principi e suscettibile di avvantaggiare ingiustamente i professionisti locali.