Massime per Atto Ricercato: Parere di Precontenzioso n. 140 del 03/12/2009 - rif. PREC 327/08/L

Parere di Precontenzioso n. 140 del 03/12/2009 - rif. PREC 327/08/L d.lgs 163/06 Articoli 155 - Codici 155.1
Con riferimento alle procedure di finanza di progetto i cui avvisi indicativi siano stati pubblicati anteriormente all’entrata in vigore del d. lgs. n. 113/2007, contenenti espressamente la previsione del diritto di prelazione in favore del promotore, continua ad applicarsi il previgente assetto normativo contemplante tale diritto.
Parere di Precontenzioso n. 140 del 03/12/2009 - rif. PREC 327/08/L d.lgs 163/06 Articoli 155 - Codici 155.1
In materia di finanza di progetto, è conforme alla disciplina di settore la clausola del bando che limita il rimborso delle spese sostenute dai concorrenti che non siano risultati aggiudicatari all'esito della procedura negoziata con il promotore, alla sola ipotesi in cui la gara per l’individuazione dei soggetti presentatori delle due migliori offerte da confrontare con quella del promotore sia stata esperita secondo le regole di cui all’articolo 53, comma 2, lettera c), ovvero mediante appalto avente ad oggetto, oltre l’esecuzione dell’opera, anche la presentazione del progetto definitivo in sede di offerta.