Delibera numero 1075 del 11 ottobre 2017

Provvedimento di ordine volto all’attuazione di disposizioni di legge in materia di trasparenza - adeguamento del sito web istituzionale del Comune di Olcenengo alle previsioni del d.lgs. 33/2013.

Procedimento UVOT/ 0002181 -2017

Il Consiglio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione

 

nell’adunanza dell’11 ottobre 2017;

visto l’articolo 1, comma 3, della legge 6 novembre 2012, n. 190, secondo cui l’Autorità «esercita poteri ispettivi mediante richiesta di notizie, informazioni, atti e documenti alle pubbliche amministrazioni e ordina l’adozione di atti o provvedimenti richiesti dal piano nazionale anticorruzione e dai piani di prevenzione della corruzione delle singole amministrazioni e dalle regole sulla trasparenza dell’attività amministrativa previste dalla normativa vigente, ovvero la rimozione di comportamenti o atti contrastanti con i piani e le regole sulla trasparenza»;

visto l’articolo 45, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, secondo il quale l’Autorità controlla l’esatto adempimento degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, esercitando poteri ispettivi mediante richiesta di notizie, informazioni, atti e documenti alle amministrazioni pubbliche e ordinando di procedere, entro un termine non superiore a trenta giorni, alla pubblicazione di dati, documenti e informazioni ai sensi del citato decreto, all’adozione di atti o provvedimenti richiesti dalla normativa vigente, ovvero la rimozione di comportamenti o atti contrastanti con le regole sulla trasparenza;

visto il Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza sul rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui al d.lgs. 33/2013, approvato con delibera del Consiglio del 29 marzo 2017 e pubblicato in G.U. n. 91 del 19 aprile 2017 con il quale l’Autorità ha disciplinato, tra l’altro, all’art. 11 tra gli atti conclusivi del procedimento quello di ordine di cui all’art. 45 comma 1 del citato decreto;

vista la segnalazione di mancata risposta all’interpellanza rivolta al Sindaco (avente ad oggetto l’omessa pubblicazione delle delibere di Giunta e determine del Responsabile del servizio) e successive integrazioni della stessa volte ad evidenziare diffusi inadempimenti  in materia di trasparenza di cui al d.lgs. 33/2013, con la quale alcuni esponenti hanno richiesto all’Autorità di intervenire in relazione a carenze riscontrate nel sito dell’amministrazione, sezione “Amministrazione trasparente”. Nello specifico, veniva evidenziato il mancato aggiornamento del PTPC, la mancata pubblicazione dell’allegato A della deliberazione consiliare n. 6 del 27/01/2016, dei dati concernenti gli organi di indirizzo politico, i provvedimenti dei dirigenti, i bandi di gara, le sovvenzioni, i pagamenti dell’amministrazione, le opere pubbliche, il personale, i bandi di concorso, altri contenuti-corruzione e gli enti controllati;

vista la nota Anac del 5/05/2017, prot. n. 0063497, con la quale è stato chiesto dall’ufficio UVOT al RT del Comune di Olcenengo di fornire notizie sulle specifiche criticità sollevate dai segnalanti  - come accertate a seguito di apposita verifica - e di provvedere all’adeguamento del sito web istituzionale, tenuto conto della delibera n. 1310/2016 e Allegato 1;

vista la nota del 23/05/2017, prot. n. 0071220, con la quale il RT del Comune di Olcenengo ha riscontrato le richieste dell’Autorità e rappresentato - tra l’altro - le difficoltà nell’applicazione della normativa sulla trasparenza anche a causa dell’esiguità di risorse umane a disposizione;

vista la nota del 5/05/2017, prot. n.0063499, con la quale è stato interessato l’ufficio Uvmac dell’Autorità per quanto concerne il mancato aggiornamento del PTPCT;

vista la successiva verifica della sezione “Amministrazione trasparente”, all’interno del sito dell’amministrazione comunale, che ha evidenziato il permanere di carenze di contenuto, come di seguito riportate:

  • sotto-sezione  “Disposizioni generali”: risulta l’omessa pubblicazione dell’attestazione OIV o strutture analoghe;
  • sotto-sezione “Organizzazione/Organi di indirizzo politico”, risulta priva di dati e informazioni di cui all’art. 14, co.1, lettere b), c), d), e) del d.lgs. 33/2013;
  • sotto-sezione “Personale”: risulta priva di dati e informazioni e l’utilizzo del motore di ricerca non ha permesso il reperimento di alcun dato relativo ad incarichi amministrativi di vertice e dirigenziali;
  • sottosezione “Enti controllati”: non risulta pubblicato alcun dato con riferimento alle società partecipate e alla rappresentazione grafica;
  • sotto-sezione “Provvedimenti”; risulta priva di contenuti e l’utilizzo del motore di ricerca non ha permesso il reperimento di alcun dato;
  • sotto-sezione  “Bandi di gara e contratti”, risultano non complete le informazioni pubblicate relative ai contratti pubblici (dati relativi a numeri offerenti e tempi di completamento opera/servizi/fornitura) ed ancora carenti i dati ex art 37, comma 1, del d.lgs. 33/2013 (es. non risultano le tabelle riassuntive da pubblicare ai sensi dell’art. 1, comma 32, legge 190/2012) e art. 29, comma 1, d.lgs. 50/2016;
  • sotto-sezione “Sovvenzioni, contributi, sussidi e vantaggi economici”, priva di dati e informazioni e l’utilizzo del motore di ricerca non ha permesso il reperimento di alcun dato;
  • sotto-sezione “Pagamenti all’amministrazione”: non risulta alcun dato sui pagamenti;
  • sottosezione  “Opere pubbliche”: non risultano pubblicati i tempi, costi e indicatori di realizzazione delle opere e non aggiornati gli atti di programmazione;

considerate le indicazioni fornite dall’Anac con delibera n. 1310/2017 contenente le “Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel d.lgs. 33/2013, come modificato dal d.lgs. 97/2016” e l’Allegato 1;

tutto ciò premesso e considerato

ORDINA 


al Comune di Olcenengo ai sensi dell’art. 45, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33, di pubblicare nella sezione “Amministrazione trasparente” del proprio sito web, le informazioni e i dati ancora mancanti, con particolare riferimento alle sotto-sezioni  sopraindicate, nel rispetto degli obblighi di trasparenza previsti dalla normativa vigente, dandone riscontro a quest’Autorità entro e non oltre 30 giorni dalla ricezione della presente, all’indirizzo PEC protocollo@pec.anticorruzione.it.
In caso di mancato adeguamento dell’amministrazione si procederà ai sensi dell’art. 20, comma 3, del vigente Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza.
Il presente provvedimento è comunicato al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, all’amministrazione comunale nonché all’organismo indipendente di valutazione (OIV) o altro organismo con funzioni analoghe.

 

 

Raffaele Cantone

 

Depositato presso la Segreteria del Consiglio il 26 ottobre 2017                   
Il Segretario: dott.ssa Maria Esposito

Documento formato pdf (78 Kb)