Delibera numero 70 del 01 agosto 2013

Modifica della quota del trattamento economico accessorio del personale in posizione di comando o fuori ruolo e con contratto a tempo determinato relativa alla premialità da distribuire mediante il sistema di misurazione e valutazione della CiVIT

LA COMMISSIONE

VISTO l’art. 13, comma 4, del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150;

 

VISTO il decreto del 12 marzo 2010 – pubblicato in G.U. n. 75 del 31 marzo 2010;

 

VISTO il Regolamento recante l’organizzazione e il funzionamento della Commissione per la Valutazione, la Trasparenza e l’Integrità delle amministrazioni pubbliche, aggiornato al 4 luglio 2012

 

VISTE le delibere della Commissione n. 1 del 13 gennaio 2011 e n. 19 del 7 agosto 2012 con le quali è disciplinato il trattamento economico accessorio del personale in posizione di comando o fuori ruolo e con contratto a tempo determinato;

 

CONSIDERATO che l’entrata in vigore della legge 6 novembre 2012, n. 190, ha determinato un notevole incremento delle attività svolte dalla Commissione a parità di organico;

 

RITENUTO opportuno procedere alla revisione della misura massima del premio individuale a fronte dell’aumento delle attività e dell’impegno profuso dal personale della struttura operativa, così come deciso nella seduta del 25 luglio 2013;

 

VISTO il sistema di misurazione e valutazione della Performance approvato dalla Commissione nella seduta del 2 luglio 2013;

 

TENUTO CONTO che la disponibilità del capitolo 102011 – Indennità accessorrie personale – nel bilancio di previsione 2013 è pari ad euro 509.786,55;

DELIBERA

 

di fissare la misura massima annuale del premio individuale in euro 7.450,00 per il personale di fascia A ed euro 6.800,00 per il personale di fascia B, da corrispondere per l’anno 2013 in due soluzioni (luglio 2013 –gennaio 2014) sulla base dei criteri individuati nel sistema di misurazione e valutazione della performance della CiVIT.

 

Rimangono ferme le altre previsioni in tema di trattamento economico accessorio di cui alla delibera n. 1/2011 e n. 19/2012.

 

L’ammontare massimo complessivo dei premi individuali dell’anno 2013 è pari ad euro 164.737,50 che grava sul capitolo 102011 – Indennità accessorie personale – che presenta la relativa copertura.

 

Roma, 1 agosto 2013

Romilda Rizzo

Delibera n. 70/2013 – formato PDF(36 Kb)

Delibera n. 70/2013 – formato PDF scansionato (46 Kb)