Delibera numero 390 del 29 aprile 2020

Atto di costatazione nei confronti del Consorzio Provinciale per i Servizi Sociali di Crotone (Co.Pro.S.S.), ai sensi dell’articolo 20, comma 3, del Regolamento Anac sull’esercizio dell’attività di vigilanza sul rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui al decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. n. 91 del 19 aprile 2017

 

Fascicolo UVOT/2019-000270

Il Consiglio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione

nell’adunanza del 22 aprile 2020;

visto l’articolo 1, comma 3, della legge 6 novembre 2012, n. 190, secondo cui l’Autorità «esercita poteri ispettivi mediante richiesta di notizie, informazioni, atti e documenti alle pubbliche amministrazioni e ordina l’adozione di atti o provvedimenti richiesti dal piano nazionale anticorruzione e dai piani di prevenzione della corruzione delle singole amministrazioni e dalle regole sulla trasparenza dell’attività amministrativa previste dalla normativa vigente, ovvero la rimozione di comportamenti o atti contrastanti con i piani e le regole sulla trasparenza»;

visto l’articolo 45, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, secondo il quale l’Autorità controlla l’esatto adempimento degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, esercitando poteri ispettivi mediante richiesta di notizie, informazioni, atti e documenti alle amministrazioni pubbliche e ordinando di procedere, entro un termine non superiore a trenta giorni, alla pubblicazione di dati, documenti e informazioni ai sensi del citato decreto, all’adozione di atti o provvedimenti richiesti dalla normativa vigente, ovvero la rimozione di comportamenti o atti contrastanti con le regole sulla trasparenza;

viste le indicazioni fornite dall’Autorità con Delibera n. 831 del 3 agosto 2016 (Parte speciale del PNA 2016 - “Unione dei Comuni”) e Delibera n. 1074 del 21 novembre 2018 (Approfondimento IV - “Semplificazioni per i Piccoli Comuni”);

visto il Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza sul rispetto degli obblighi pubblicazione di cui al d.lgs. 33/2013, approvato con delibera del Consiglio del 29 marzo 2017 e pubblicato in G.U. n. 91 del 19 aprile 2017 con il quale l’Autorità ha disciplinato, all’art. 11, tra gli atti conclusivi del procedimento quello di ordine di cui all’art. 45 comma 1 del citato decreto;

visto il medesimo Regolamento che, all’art. 20 comma 3, stabilisce che in caso di mancato adeguamento dell’amministrazione ad un ordine dell’Autorità, con l’atto di costatazione si provvede a segnalare il mancato rispetto dell’obbligo di pubblicazione quale illecito disciplinare all’ufficio di cui all’art. 55-bis, comma 4, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ed altresì ai vertici politici, agli OIV dell’amministrazione interessata e, se del caso, alla Corte dei conti, ai fini dell’attivazione delle altre forme di responsabilità di cui al comma 4 dell’articolo 45 del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33;

visto il decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97 «Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche»;

vista la delibera n. 1211 del 18 dicembre 2019, trasmessa con nota del 9 gennaio 2020 e pubblicata sul sito istituzionale dell’Autorità, con la quale l’Autorità – rilevata la presenza di una nuova sezione AT nel sito del Consorzio, strutturata in conformità alla delibera n. 1310/2016, ma priva di contenuti - ha ordinato al Co.Pro.S.S., ai sensi dell’art. 45, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33, di pubblicare nella sezione “Amministrazione trasparente” del proprio sito i dati mancanti, oggetto di pubblicazione obbligatoria, nel rispetto della normativa vigente, nonché secondo la struttura ed i contenuti indicati nella citata delibera, motivando, all’interno delle sotto-sezioni interessate, gli eventuali casi di non ricorrenza della fattispecie;

vista la nota di riscontro del 22 gennaio 2020 del RPCT del Consorzio, con cui è stato rappresentato di aver proceduto all’inserimento nelle apposite sezioni di AT delle informazioni dovute, evidenziandosi anche di aver eliminato il vecchio sito collegato a quello della Provincia di Crotone e di aver inserito un collegamento diretto al sito istituzionale Co.Pro.SS.;

vista la successiva verifica del sito web, la quale ha evidenziato l’eliiminazione del vecchio sito del Consorzio/Provincia di Crotone e la presenza di una sezione AT del sito del Co.Pro.SS che, sebbene conforme all’Allegato 1 alla delibera 1310/2016, è risultata in generale ancora priva di contenuti di cui al d.lgs. 33/2013 e, in via esemplificativa, carente nelle sotto-sezioni che di seguito si riportano:

- Disposizioni generali/Atti amministrativi generali: sotto-sezione priva di contenuti
Disposizioni generali/Statuti e leggi generali: sotto-sezione priva di contenuti;
- Organizzazione/Titolari di incarichi politici/Titolari di incarichi amministrativi, di direzione e governo: sotto-sezione carente dei dati di cui all’art. 14 del d.lgs. n. 33/2013 (pubblicata soltanto il documento relativo al Commissario);
- Bandi di gara e contratti: sotto-sezione non completa di dati ex art. 37 del d.lgs. 33/2013 (alcuna informazione pubblicata sulle singole procedure in formato tabellare e in formato XML, nonché sugli atti relativi alla programmazione di lavori, servizi e forniture; presenti soltanto limitate informazioni relative ad esempio ad avvisi e bandi);
- Altri contenuti/Accesso civico: sotto-sezione priva di dati di cui all’art. 5 del d.lgs. n. 33/2013;
- Altri contenuti/Prevenzione della corruzione: sotto-sezione completa di PTPCT 2019-2021 (non aggiornato all’annualità 2020) e provvedimento di nomina RPCT;
- Controlli e rilievi sull'amministrazione e Attestazioni OIV: sotto-sezione priva di dati;
- Personale–OIV: sotto-sezione priva di dati;
- Bilanci: sotto-sezione non completa di dati (risultano pubblicate informazioni su bilanci preventivo e consuntivo);
- Pagamenti: sotto-sezione priva di dati;
- Opere pubbliche: sotto-sezione priva di dati;
- Personale/Titolari di incarichi amministrativi di vertice: sotto-sezione priva di dati;
- Personale/Titolari di incarichi dirigenziale: sotto-sezione con informazioni pubblicate;
- Personale/Posizioni organizzative: sotto-sezione priva di dati;
- Personale/Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti: sotto-sezione priva di dati;
- Personale/Dotazione organica: sotto-sezione priva di dati;
- Consulenti e collaboratori: sotto-sezione priva di dati.

considerato che l’ordine di cui alla delibera Anac delibera n. 1211 del 18 dicembre 2019 non è stato dunque, ad oggi, completamente rispettato, attese le diffuse carenze allo stato ancora riscontrate nel sito web del Consorzio Provinciale per i Servizi Sociali di Crotone;

richiamate le indicazioni fornite dall’ANAC con la Determinazione n. 1310/2016;

tutto ciò premesso e considerato

 

DELIBERA

di adottare ai sensi dell’art. 20, comma 3, del Regolamento Anac sull’esercizio dell’attività di vigilanza sul rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui al decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 91 del 19 aprile 2017, Atto di costatazione del parziale adeguamento da parte del Consorzio Provinciale per i Servizi Sociali di Crotone al provvedimento d’ordine dell’Autorità di cui alla delibera Anac n. n. 1211 del 18 dicembre 2019, con particolare riferimento alla persistente incompletezza di talune sotto-sezioni, come sopra individuate in via esemplificativa.

Ai sensi dell’articolo 20, comma 3, del Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza sul rispetto degli obblighi di pubblicazione, il presente Atto di constatazione è pubblicato sul sito dell’Autorità nonché sul sito del Consorzio ed è trasmesso all’ufficio di cui all’articolo 55-bis, comma 4, del d.lgs. 165/2001 (o ufficio con funzioni analoghe), ai vertici politici della Società e all’OIV.

 

Il Presidente f.f.
Francesco Merloni
 

 

Depositato presso la Segreteria del Consiglio il 4 maggio 2020
Il Segretario: Rosetta Greco
Documento formato pdf (114 Kb)