Delibera numero 695 del 17 luglio 2019

Nomina Collegio dei revisori dei conti

Nomina Collegio dei revisori dei conti

 
VISTO il d.l.26 giugno 2014, n. 90, convertito con modificazioni dalla L. 11 agosto 2014, n. 114 con il quale è stata soppressa l'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici (AVCP) e sono state trasferite le funzioni all'Autorità nazionale anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza (ANAC), di cui all'articolo 13 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, ridenominata Autorità nazionale anticorruzione (A.N.AC.);

VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 1 febbraio 2016, di approvazione del Piano per il riordino dell’Autorità nazionale anticorruzione il quale, all’art. 3 (Disposizioni finali), ha espressamente abrogato il decreto del Ministro per la Pubblica amministrazione e l’innovazione del 12 marzo 2010, che prevedeva, tra l’altro, le modalità di nomina del Collegio dei revisori dei conti;

TENUTO CONTO che il mandato del precedente Collegio dei Revisori dell'A.N.AC., nominato con delibera n. 24/2014, è scaduto in data 17 aprile 2019 con l’approvazione del bilancio consuntivo relativo all’anno 2018;

VISTO l’art. 52 quater del d.l. n. 50/2017 convertito con modificazioni dalla L. 21 giugno 2017, n. 96 che attribuisce all’Autorità la competenza di definire, con propri regolamenti, la propria organizzazione, il proprio funzionamento e l'ordinamento giuridico ed economico del proprio personale;

VISTO il Regolamento sull’ordinamento giuridico ed economico del personale dell’ANAC approvato dal Consiglio nell’adunanza del 9 gennaio 2019, entrato in vigore il 1° gennaio 2019 ad eccezione delle disposizioni sospese indicate nell’art. 65 dello stesso Regolamento, correlate agli istituti aventi effetti sul trattamento economico;

VISTA la delibera n. 303 del 3 aprile 2019 con la quale sono state apportate alcune modifiche al testo del Regolamento sull’ordinamento giuridico ed economico del personale, recependo alcune osservazioni rese dalla Sezione Consultiva per gli Atti Normativi del Consiglio di Stato e dalle OOSS;

CONSIDERATO che l’Autorità sta predisponendo i restanti regolamenti, al fine di consentire la piena entrata in vigore del nuovo Ordinamento dell’Autorità;

VISTA la nota protocollo n. 44365 del 3 giugno 2019 con la quale il Ministro dell'economia e delle finanze ha designato, ai sensi dell’art. 16 della legge 31 dicembre 2009, n. 196, il proprio rappresentante nel Collegio dei revisori dei conti dell’Autorità nella persona della dott.ssa Deborah Guerrucci, Dirigente in servizio al Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, con funzioni di Presidente del Collegio;

SENTITA, per le vie brevi, la Ragioneria Generale dello Stato in merito alla possibilità di individuare la predetta dott.ssa componente del Collegio, giusta l’intenzione dell’Autorità di nominare, quale Presidente dell’Organo di Controllo, un magistrato in servizio della Corte dei Conti;

VISTA la decisione del Consiglio dell’Autorità assunta nell’adunanza del 5 giugno 2019 con la quale si prende atto della designazione, in rappresentanza del Ministero dell’economia e delle finanze, della dott.ssa Deborah Guerrucci

VISTA la decisione del Consiglio dell’Autorità, assunta nell’adunanza del 12 giugno 2019, con la quale è stata nominata componente del Collegio dei revisori dei conti la Prof.ssa Giovanna Colombini, già Professore ordinario di diritto pubblico presso l’Università di Pisa;

VISTA la nota prot. 55216 dell’8 luglio 2019 con la quale si richiede al Presidente della Corte dei conti l’autorizzazione alla  nomina del Pres. Raffaele Dainelli, Presidente della Sezione centrale di controllo di legittimità sugli atti del Governo e delle Amministrazioni dello Stato, a Presidente del Collegio dei revisori dei conti dell’A.N.AC.;

VISTA la nota prot. n. 58240 del 17 luglio 2019, con la quale il Pres. della Corte dei Conti ha autorizzato, sentito il Consiglio di Presidenza nella seduta del 16-17 luglio c.a., il Pres. Raffaele Dainelli all’espletamento dell’incarico di Presidente del Collegio dei revisori dei conti di questa Autorità;

VISTA la decisione del Consiglio dell’Autorità assunta nell’adunanza del 17 luglio 2019 con la quale è stato nominato Presidente del Collegio dei revisori di conti il Pres. Raffaele Dainelli;

PRESO ATTO delle decisioni del Consiglio in merito alla nomina del Collegio dei revisori dei conti;

DELIBERA

- di ricostituire, a decorrere dal 17 luglio 2019, il Collegio dei revisori dei conti dell’Autorità nelle persone di:

 

  • Pres. Raffaele Dainelli, Presidente della Sezione centrale di controllo di legittimità sugli atti del Governo e delle Amministrazioni dello Stato - Presidente;
  • dott.ssa Deborah Guerrucci, Dirigente in servizio al Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato – Componente designato dal Ministro dell’Economia e delle Finanze;
  • Prof.ssa Giovanna Colombini, già Professore ordinario di diritto pubblico presso l’Università di Pisa - Componente

- di confermare il compenso, già corrisposto ai precedenti componenti, di dodicimila euro lordi annui per il Presidente e novemila euro lordi annui per ciascuno dei Componenti;

- di dare atto che il Collegio resta in carica per quattro esercizi ed il mandato scade in occasione della riunione del Consiglio dell'Autorità di approvazione del rendiconto relativo al quarto anno di mandato.

Raffaele Cantone

Depositato presso la Segreteria del Consiglio in data 24 luglio 2019

Il Segretario,
Maria Esposito

Formato pdf 311 kb