Delibera numero 383 del 17 aprile 2019

Provvedimento di ordine volto all’attuazione di disposizioni di legge in materia di trasparenza - adeguamento del sito web istituzionale del Comune di Vazzano (abitanti 1067) alle previsioni del d.lgs. 33/2013

Fascicolo UVOT/2018-000473/ea/ fg

Il Consiglio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione

nell’adunanza del 17 aprile 2019;

visto l’articolo 1, comma 3, della legge 6 novembre 2012, n. 190, secondo cui l’Autorità «esercita poteri ispettivi mediante richiesta di notizie, informazioni, atti e documenti alle pubbliche amministrazioni e ordina l’adozione di atti o provvedimenti richiesti dal piano nazionale anticorruzione e dai piani di prevenzione della corruzione delle singole amministrazioni e dalle regole sulla trasparenza dell’attività amministrativa previste dalla normativa vigente, ovvero la rimozione di comportamenti o atti contrastanti con i piani e le regole sulla trasparenza»;

visto l’articolo 45, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, secondo il quale l’Autorità controlla l’esatto adempimento degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, esercitando poteri ispettivi mediante richiesta di notizie, informazioni, atti e documenti alle amministrazioni pubbliche e ordinando di procedere, entro un termine non superiore a trenta giorni, alla pubblicazione di dati, documenti e informazioni ai sensi del citato decreto, all’adozione di atti o provvedimenti richiesti dalla normativa vigente, ovvero la rimozione di comportamenti o atti contrastanti con le regole sulla trasparenza;

visto il decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97 «Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche» e, in particolare, le modifiche introdotte all’art. 37 del d.lgs. 33/2013;

viste le indicazioni fornite dall’ANAC con delibera n. 1310/2016 contenente le “Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016” ed il relativo Allegato 1;

visto il Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza sul rispetto degli obblighi pubblicazione di cui al d.lgs. 33/2013 - approvato con delibera del Consiglio n. 329 del 29 marzo 2017 e pubblicato in G.U. n. 91 del 19 aprile 2017 - con il quale l’Autorità ha disciplinato, tra l’altro, all’art. 11 tra gli atti conclusivi del procedimento quello di ordine di procedere alla pubblicazione di documenti ed informazioni, ai sensi dell’art. 45 comma 1 del citato decreto;

vista la nota pervenuta in data 11 ottobre 2017(prot. ANAC n. 2017-0116210), con la quale è stata segnalata a questa Autorità la mancata pubblicazione, nel sito web istituzionale del Comune di Vazzano, dei dati per i quali è prevista la pubblicazione obbligatoria ai sensi del d.lgs. 33/2013;

vista le verifiche effettuate dall’ufficio competente di questa Autorità in data 21 dicembre 2017 e 25 gennaio 2018 nel sito web del Comune di Vazzano dalle quali è emersa una generale carenza di pubblicazione di dati, informazioni e documenti ai sensi del d.lgs. n. 33/2013;

vista la nota del 28 marzo 2018 (prot. ANAC n. 2018-0028072) con la quale l’ufficio ha richiesto al RPCT del Comune di Vazzano di fornire informazioni utili sugli obblighi di pubblicazione previsti dal d.lgs. 33/2013, ai sensi dell’art. 12, comma 4, del Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza sul rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui al d.lgs. n. 33/2013, e la nota del 28 marzo 2018 (prot. ANAC n. 2018-0028070) con la quale l’ufficio ha informato il segnalante di tale richiesta;

vista la nota del 15 maggio 2018 protocollo Comune di Vazzano n. 898 /2018 (acquisita con prot. ANAC n. 2018-0041438) con la quale il Segretario Generale del Comune di Vazzano, in riscontro alla richiesta dell’ufficio, ha comunicato che «che la pubblicazione mancante è stata prontamente ripristinata. Inoltre ci si sta adoperando a implementare tutte le sezioni e sotto/sezioni presenti in Amministrazione Trasparente».

vista la verifica effettuata dall’ufficio competente di questa Autorità in data 15 giugno 2018 allo scopo di monitorare il corretto assolvimento degli obblighi di trasparenza;

considerato che tale verifica ha evidenziato la parziale pubblicazione di dati ai sensi dell’art. 14 del d.lgs. 33/2013 e dell’attestazione OIV sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione al 31/03/2018 e la carenza dei dati con riferimento alle seguenti sotto-sezioni:

  • altri contenuti – prevenzione della corruzione assenza del PTPCT 2018-2020;
  • titolari di incarichi politici assenza di dati di cui all’art. 14 -comma 1 lett. b), c), d), e) del d.lgs. 33/2013 con riferimento a Sindaco, Assessori ed alcuni Consiglieri Comunali nonché l’atto di proclamazione ed i compensi connessi alla carica per tutti i soggetti obbligati;
  • bandi di gara e contratti mancanza dei relativi contenuti nelle sotto-sezioni di 2° livello denominate «Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura», il cui aggiornamento deve essere “tempestivo”, «Informazione sulle singole procedure in formato tabellare»;
  • provvedimenti carenza dei relativi contenuti aggiornati. Infatti, risultano pubblicati unicamente gli atti relativi all’anno 2013 (“Elenco deliberazioni consiglio comunale anno 2013”, “Elenco deliberazioni di giunta comunale anno 2013”) ed all’anno 2016 (“Elenco determinazioni ufficio affari generali anno 2016”);
  • controlli e rilevi sull’Amministrazione non risulta pubblicata la Scheda di sintesi sulla rilevazione degli OIV per gli obblighi di pubblicazione al 31/03/2018;
  • altri contenuti - accesso civico carenza del nominativo del RPCT, dei recapiti per l’esercizio dell’acceso civico di cui all’art. 5, commi 1 e 2, del d.lgs. 33/2013 nonché del registro degli accessi.

vista la nota del in data 22 giugno 2018 (prot. ANAC n. 2018-0054451) con la quale l’ufficio competente di questa Autorità ha richiesto al Comune di Vazzano di adeguarsi agli obblighi previsti dal d.lgs. 33/2013;

visto il mancato riscontro del RPCT del Comune di Vazzano e l’ulteriore verifica effettuata in data 11 dicembre 2018, a seguito della quale l’ufficio competente di questa Autorità ha riscontrato la corretta implementazione dei dati di cui all’art. 14 comma 1 lett. a) del d.lgs. 33/2013, la pubblicazione del PTPCT 2018- 2020, l’inserimento della scheda di sintesi sulla rilevazione degli OIV nella relativa sotto sezione controlli e rilievi sull’Amministrazione;

considerata, tuttavia,la parziale pubblicazione dei dati di cui al d.lgs. 33/2013 nelle seguenti sotto-sezioni:
titolari di incarichi politici (dati di cui all’art. 14, comma 1, lett. b), d) ed e), del d.lgs. 33/2013): dati assenti per alcuni dei soggetti obbligati;  bandi di gara e contratti: mancanza dei relativi contenuti nelle sotto-sezioni di 2° livello denominate «Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura», il cui aggiornamento deve essere “tempestivo”, «Informazione sulle singole procedure in formato tabellare»; provvedimenti: carenza dei relativi contenuti aggiornati; altri contenuti - accesso civico incompleta pubblicazione dei recapiti per l’esercizio dell’acceso civico di cui all’art. 5, commi 1 e 2, del d.lgs. 33/2013;

vista la successiva nota del 10 gennaio 2019 (prot. ANAC n. 0002028), con la quale è stato richiesto al RPCT del Comune di Vazzano di fornire ulteriori aggiornamenti rispetto allo stato di implementazione dei dati, tenuto altresì conto di quanto rappresentato dall’ANAC con delibera n. 1074/2018 (Approvazione definitiva dell’Aggiornamento 2018 al Piano Nazionale Anticorruzione) e con particolare riferimento alla “parte speciale-approfondimenti” “iv-semplificazione per i piccoli Comuni”;

considerato che a tale richiesta, l’amministrazione comunale di Vazzano non ha dato risposta, né fornito giustificazioni sul punto;

vista la verifica conclusiva effettuata in data 8 aprile 2019 dalla quale emerge la persistenza delle carenze con riferimento alle sotto-sezioni Titolari di incarichi politici (dati di cui all’art. 14, comma 1, lett. b), d) ed e), del d.lgs. 33/2013), Bandi di gara e contratti, Provvedimenti e Altri contenuti-accesso civico;

tutto ciò premesso e considerato

ORDINA

al Comune di Vazzano, ai sensi dell’art. 45, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33, di pubblicare, nella sezione «Amministrazione Trasparente» del proprio sito web istituzionale, tutti i documenti, le informazioni ed i dati mancanti oggetto di pubblicazione obbligatoria, nel rispetto della normativa vigente, nonché secondo la struttura ed i contenuti indicati nella delibera ANAC n. 1310/2016, motivando, all’interno delle sotto-sezioni interessate, gli eventuali casi di non ricorrenza.

Il Responsabile per la prevenzione della corruzione e della trasparenza del Comune di Vazzano avrà cura di assicurare l’adeguamento al presente provvedimento di ordine, dandone riscontro a questa Autorità entro 30 giorni dal ricevimento della presente, all’indirizzo PEC protocollo@pec.anticorruzione.it .

In caso di mancato adeguamento del Comune di Vazzano a quanto disposto con il presente atto, si procederà ai sensi dell’art. 20, comma 3, del sopra citato Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza.

Il presente provvedimento:

  • è comunicato al legale rappresentante ed al RPCT del Comune di Vazzano nonché al soggetto che ha presentato la segnalazione, ai sensi dell’art. 20, comma 1, del Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza;
  • è pubblicato sul sito istituzionale dell’Autorità.

 

Raffaele Cantone

Depositato presso la Segreteria del Consiglio il 16 maggio 2019
Il Segretario dott.ssa Maria Esposito

Documento formato pdf (88 Kb)