Orientamento numero 12 del 22 aprile 2015

Parole chiave: Anticorruzione – art. 4, comma 4, del d.l. 95/2012 – artt. 9 e 12 del d.lgs. 39/2013 – nomina dei dipendenti delle P.A. nei c.d.a. delle società controllate – limiti.

Materia: anticorruzione

Ai sensi dell’art. 4, comma 4, del d.l. 95/2012, convertito con modificazioni in l. 135/2012, in combinato disposto con gli artt. 9 e 12 del d.lgs. 39/2013, la nomina nei c.d.a. delle società controllate, di dipendenti dell’amministrazione di riferimento, deve limitarsi al personale interno, anche con qualifica dirigenziale, purché non investito della carica di Presidente con deleghe gestionali dirette o di amministratore delegato o ancora di amministratore unico.