Consultazione pubblica OCSE


Aggiornamento della raccomandazione OCSE sull’integrità nel settore pubblico

L'OCSE sta sviluppando una strategia anticorruzione globale per sostenere prosperità e benessere attraverso l'effettiva attuazione di un sistema di integrità globale.

In questo quadro, l'OCSE ha proposto l’aggiornamento della propria raccomandazione sul miglioramento della condotta etica nel servizio pubblico (“OECD Recommendation on Public Integrity”). La bozza di raccomandazione riflette l’aspirazione degli Stati membri a creare un sistema di integrità globale che contribuisca ad una cultura di integrità, responsabilità e fiducia all'interno della società. La bozza è suddivisa in quattro sezioni, una dedicata alle definizioni dei termini chiave e le altre contenenti i tre pilastri su cui si fonda la raccomandazione (sistema di integrità, cultura dell’integrità ed effettiva responsabilità).

L’ANAC ha contribuito in maniera significativa alla definizione della posizione italiana sulla bozza della nuova raccomandazione, in collaborazione con il Dipartimento della Funzione Pubblica.  

La bozza di raccomandazione è ancora in fase di elaborazione e dunque soggetta a modifiche attraverso un processo di consultazione pubblica. L'OCSE invita pertanto tutte le persone e organizzazioni interessate a sottoporre entro il 22 marzo 2016 le proprie osservazioni sulla bozza di raccomandazione inviandole all’indirizzo mail: GOVintegrity@oecd.org

La bozza della raccomandazione è disponibile sul sito:
http://www.oecd.org/gov/ethics/Public-Consultation-Draft-Recommendation-on-Public-Integrity.htm

Documento formato pdf