Le infrastrutture strategiche in Italia: 6° Rapporto sull'attuazione della 'Legge obiettivo' XVI Legislatura - settembre 2011

Anche quest’anno l’Autorità di Vigilanza ha collaborato con il Servizio Studi della Camera dei Deputati per la redazione del “Rapporto sullo stato di avanzamento della Legge Obiettivo”, giunto alla VI edizione. Il Rapporto, presentato il 20 settembre 2011 ai Parlamentari dell’VIII Commissione della Camera dei Deputati ed ai mezzi di informazione, contiene lo stato di attuazione del Programma delle Infrastrutture Strategiche aggiornato al 30 aprile 2011, ricostruito grazie alle attività di raccolta dati, monitoraggio ed analisi delle informazioni svolte dalla Direzione Generale “Osservatorio dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture” (OSAM).

Il VI Rapporto, testimonianza di proficua collaborazione tra istituzioni pubbliche, consente, attraverso la “fotografia” annuale dello stato di ciascuna opera, una lettura dinamica dell’evoluzione del programma strategico e dei suoi effetti. Il Rapporto illustra previamente il quadro normativo di riferimento del Programma Infrastrutture Strategiche per poi descriverne l’evoluzione ed analizzare costi e fabbisogni di ogni singola opera. Gli interventi in questione, strategici per lo sviluppo del nostro Paese, sono complessivamente 188 e risultano suddivisi in 523 lotti.

L’aggregazione dei singoli dati ha permesso di effettuare elaborazioni statistiche che mettono in evidenza la distribuzione geografica delle opere nonché gli investimenti destinati a ciascuna area geografica.

 

Per il testo delle delibere emanate dal CIPE per l'attuazione del Programma si rinvia alla banca dati on-line del CIPE