15/01/2021

Protocollo di intesa
Appalti Rifiuti: Avviata vigilanza collaborativa ANAC – Prefettura di Catania

L’Autorità Nazionale Anticorruzione e la Prefettura di Catania vigileranno sulla regolare gestione degli appalti dei rifiuti affidati dalle Pubbliche amministrazioni di tutta la Provincia di Catania. Un protocollo di vigilanza collaborativa preventiva è stata firmata dal Presidente di ANAC, Autorità Nazionale per l’Anticorruzione Giuseppe Busia, e dal prefetto di Catania Claudio Sammartino con l’obiettivo di prevenire e far emergere eventuali situazioni di irregolarità, o peggio di infiltrazioni criminali, in un settore delicato e più volte segnalato come “sensibile”.
Il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Giuseppe Busia, ha commentato: “Siamo molto soddisfatti della collaborazione con la Prefettura di Catania in un settore così delicato e sensibile come quello dei rifiuti. Il monitoraggio e la vigilanza collaborativa sono finalizzati ad assicurare legalità e trasparenza nella aggiudicazione e gestione dei servizi di smaltimento, in cui potenziali infiltrazioni o anche solo irregolarità, si ripercuotono direttamente sulla salute dei cittadini, nonché sui contribuenti. Colgo l’occasione – ha concluso il presidente ANAC – per rivolgere al Prefetto Claudio Sammartino il mio personale apprezzamento per la dedizione alle istituzioni da lui dimostrata in tanti anni di carriera e per l’impegno profuso, esempio per chi presta quotidianamente il proprio lavoro nelle istituzioni”.

Protocollo di intesa