16/12/2020
Covid – 19
Avviata vigilanza collaborativa Anac – Commissario straordinario per l’emergenza sanitaria

Un protocollo di vigilanza collaborativa finalizzata a verificare la conformità degli atti di gara alla normativa di settore e prevenire le infiltrazioni criminali, con lo scopo di assicurare la tempestiva attivazione delle procedure per l'acquisizione e la distribuzione di farmaci, apparecchiature e dispositivi medici e di protezione individuale utili a fronteggiare l’emergenza sanitaria. Questo in sintesi il contenuto del protocollo di vigilanza collaborativa preventiva siglato da Giuseppe Busia, Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, a da Domenico Arcuri, Commissario straordinario per l’emergenza Covid -19.
Il Commissario sottoporrà alla vigilanza dell’Autorità tutti gli atti delle procedure di affidamento individuate. L’Anac trasmetterà al Commissario straordinario la documentazione sulla metodologia utilizzata per la valutazione dei casi di somma urgenza, e per l’elaborazione dei prezzi di riferimento di servizi e forniture in ambito sanitario, utile per individuare la congruità dei prezzi di prodotti o servizi da porre a base di gara. Il protocollo firmato il 16 dicembre 2020 ha la validità di un anno.

Protocollo di vigilanza collaborativa con il Commissario straordinario per l’emergenza Covid – 19