03/10/2019

Contratti pubblici
Nel primo quadrimestre 2019 il settore torna a crescere, grazie anche ai grandi appalti


Dopo la frenata dell’ultimo scorcio del 2018, nel primo quadrimestre del 2019 il mercato degli appalti è tornato a crescere. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, il comparto ha fatto registrare un aumento del 12,3% per numero di procedure e del 36,8% per importo complessivo (+15 mld).

Questo risultato è dovuto soprattutto ad appalti di grandi dimensioni, in particolare quelli banditi da centrali di committenza e soggetti aggregatori nel settore della sanità, che hanno comportato un aumento del 164,2% nel settore delle forniture ordinarie (tab. 2B pag. 7) e del 157,3% nelle gare di importo superiore ai 25 mln (tab. 3 pag. 11).

Da segnalare anche la crescita della fascia 40-150 mila euro, per i quali la Legge di Bilancio ha consentito per il 2019 l’affidamento diretto previa consultazione, ove esistenti, di 3 operatori economici: sommando il settore ordinario e quello speciale, gli appalti sono cresciuti del 18% (+337 mln), una percentuale inferiore rispetto alla tendenza rilevata a livello generale.


Rapporti Quadrimestrali