Consulta i documenti Torna alla ricerca

Anno:2019
Argomento:Contratti pubblici
Categorie:
Tipologie:Pareri precontenzioso
Destinatari:Imprese, Amministrazioni Pubbliche

27 nov 2019

Parere di Precontenzioso n. 1117 del 27/11/2019

Istanza congiunta (per adesione  successiva) di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211,  comma 1, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata da M.I.A.  Multiservizi Igiene Ambientale S.r.l. e CUC Celico Casali del Manco – Procedura  aperta per l’esecuzione di servizi integrati di raccolta, recupero e/o  smaltimento rifiuti solidi urbani assimilati nel Comune di Casali del Manco -  Importo a base di gara: euro 3.810.841,00 – S.A. CUC Celico – Comune di Casali  del Manco  

PREC  189/19/S

Requisiti  di capacità economica e finanziaria – Idonee referenze bancarie
Le “idonee referenze bancarie”, ove  richieste dalla stazione appaltante, pur configurandosi come requisiti da  valutare in maniera non rigida, tuttavia devono avere un contenuto tale da  attestare la capacità economica e finanziaria dell’impresa, sotto il profilo  almeno della qualità dei rapporti in essere tra l’istituto bancario e  l’impresa.
Allegato  XVII

Requisiti  di capacità economica e finanziaria – Copertura assicurativa – Soccorso  istruttorio
La polizza  assicurativa adeguata, alla stregua degli altri requisiti richiesti a comprova  della capacità economica e finanziaria dei concorrenti, risponde all’interesse  pubblico di salvaguardia della stazione appaltante per la fase esecutiva del  contratto, nei limiti dei principi espressi dal Codice dei contratti pubblici  al comma 2 dell’art. 83 che statuisce che i requisiti e le capacità di cui al  comma 1 devono essere “attinenti e proporzionati all'oggetto dell'appalto,  tenendo presente l'interesse pubblico ad avere il più ampio numero di  potenziali partecipanti, nel rispetto dei principi di trasparenza e rotazione”.
Nel  rispetto del principio della par condicio, gli operatori economici sono  tenuti a fornire documentazione comprovante il possesso dei requisiti di  capacità economica e finanziaria richiesti dalla stazione appaltante nella  legge di gara e possono ricorrere alla procedura del soccorso istruttorio rispettandone  i termini concessi per l’integrazione documentale e nella misura in cui siano  già in possesso dei requisiti richiesti.
Art. 83, comma 4, lett. c), d.lgs. n. 50/2016

Documenti correlati

2Documenti
pdf

Massima numero 58 del 27 novembre 2019

Riferimenti normativi: Allegato XVII Parole chiave: Requisiti di capacità economica e finanziaria – Idonee referenze bancarie
  • Anticorruzione, Trasparenza, Contratti pubblici
  • Massime

Massima numero 59 del 27 novembre 2019

Riferimenti normativi: Art. 83, comma 4, lett. c), d.lgs. n. 50/2016 Parole chiave: Requisiti di capacità economica e finanziaria – Copertura assicurativa – Soccorso istruttorio
  • Anticorruzione, Trasparenza, Contratti pubblici
  • Massime

Hai bisogno di contattare ANAC?

Scrivi al Contact Center o visita la pagina dei contatti per trovare quelli che desideri.