Consulta i documenti Torna alla ricerca

Anno:2022
Argomento:Contratti pubblici
Categorie:
Tipologie:Pareri precontenzioso
Destinatari:Imprese, Amministrazioni Pubbliche

07 gen 2022

Parere di Precontenzioso n. 7 del 12 gennaio 2022

Istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 presentata da Archeo&Restauri S.r.l. – Procedura negoziata per l’appalto dei lavori di Teatro e Domus- “Attività di scavo , restauro e allestimento didattico per la fruizione del sito” nel Comune di Venafro – Criterio di aggiudicazione: minor prezzo - Importo a base di gara: euro 415.321,59 – S.A.: Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo - Segretariato Regionale del Ministero per i Beni e le Attività culturali per il turismo per il Molise PREC 235/2021/L

Riferimenti normativi
Art. 95, comma 10, d.lgs. 50/2016 Art. 21 quinquies L. 241/90

Parole chiave
Revoca procedura di gara – condizioni per procedervi - Omessa separata indicazione costi della manodopera - conseguenze

Massima
Revoca procedura di gara – presupposti legittimanti – valutazione discrezionale L’esercizio del potere di revoca, tenuto conto delle preminenti ragioni di salvaguardia del pubblico interesse che lo giustificano, non è subordinato al ricorrere di ipotesi tipiche tassativamente predeterminate dal legislatore, ma è rimesso alla valutazione ampiamente discrezionale dell’Amministrazione che può determinarsi in tal senso nell’esercizio del proprio potere di revocare l’atto per sopravvenuti motivi di interesse pubblico o per mutamento della situazione di fatto non prevedibile al momento dell’adozione del provvedimento o, anche, semplicemente, per una nuova valutazione degli elementi e dei presupposti di fatto preesistenti, ma con il rispetto delle garanzie e delle modalità (soprattutto quanto alla previsione dell’indennizzo economico) previste dall’art. 21 quinquies della legge n. 241/90 a tutela delle posizioni giuridiche maturate dal privato a seguito dell’atto ampliativo.

Documenti correlati

1Documento
pdf

Massima numero 232 del 12 Gennaio 2022

Riferimenti normativi: Art. 95, comma 10, d.lgs. 50/2016; Art. 21 quinquies L. 241/90 Parole chiave: Revoca procedura di gara – condizioni per procedervi - Omessa separata indicazione costi della manodopera - conseguenze
  • Anticorruzione, Trasparenza, Contratti pubblici
  • Massime

Hai bisogno di contattare ANAC?

Scrivi al Contact Center o visita la pagina dei contatti per trovare quelli che desideri.